Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A fine 2015 il Casinò Campione d'Italia conferma il trend positivo chiudendo l'anno con oltre 95 milioni di euro (95.037.000) di proventi dei giochi, con il 4,9% di aumento rispetto all'anno prima.

È quanto spiega la casa da gioco precisando che 30 milioni di euro circa, con un incremento dell'1,6%, sono da ascrivere al segmento tavoli, 65 milioni al segmento slot machines, che ha registrato una crescita del 6,6%. Un andamento confermato dal dato di dicembre: 9.038.000 euro di proventi, pari al 4,5% in più rispetto allo stesso mese del 2014. Il Casinò segnala poi la crescita del gioco online, il cui volume è passato da poco più di 100.000 euro nel 2014 a ben oltre 800.000 euro.

Quanto agli ingressi, per la seconda volta nella storia del Casinò di Campione, nel 2015 hanno superato quota 720.000 (721.768), appena sotto il primato (727.386) registrato l'anno prima.

"Al di là della crescita del 2015, il dato più probante è sicuramente quello relativo alla straordinaria tenuta del fatturato aziendale in un contesto, di situazione specifica aziendale e di realtà del 'sistema Campione', difficilissimo" sottolinea l'amministratore delegato (ad) del Casinò, Carlo Pagan, ribadendo che "dal 2012 la casa da gioco consegue proventi annuali superiori ai 90 milioni di euro mentre il settore del gioco negli stessi anni ha subito un crollo". Perciò Pagan esprime "un grazie al sindaco, al team manageriale, ai lavoratori del Casinò Campione d'Italia per aver così strenuamente lottato per la continuità aziendale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS