Tutte le notizie in breve

Altolà del casinò di Lucerna all'investitore cinese Yunfeng Gao, già proprietario del vicino Hotel Palace: il consiglio di amministrazione (Cda) della casa da gioco si è espresso contro l'entrata di Yunfeng Gao fra gli azionisti.

Avrebbe dovuto assumere una quota del 5%.

In una nota odierna la società Kursaal Casino spiega di voler rimanere indipendente e ancorata localmente, evitando di mettere in pericolo la cooperazione con i partner alberghieri e del turismo. Le relazioni con l'investitore cinese sono peraltro già strette: ad esempio il parcheggio è in proprietà comune. Ma il Cda non vuole andare oltre.

Il casinò è controllato da piccoli azionisti: la quota massima è del 5% e ogni passaggio di proprietà necessità del via libera del Cda. Da parte sua Yunfeng Gao ha investito anche in varie altre attività, pure nel canton Obvaldo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve