Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero pubblico bernese ha aperto un'inchiesta per determinare se la consigliera nazionale Kathy Riklin (PPD/ZH) ha violato il segreto d'ufficio discutendo con dei giornalisti nella sala dei passi perduti di Palazzo federale. Il consigliere nazionale Christoph Mörgeli (UDC/ZH) ha sporto denuncia nei suoi confronti in ottobre.

Un'inchiesta penale è stata avviata per violazione del segreto d'ufficio e diffamazione, ha indicato oggi il procuratore Christof Scheurer, confermando un'informazione pubblicata dalla "NZZ am Sonntag". Kathy Riklin, membro del Consiglio dell'Università di Zurigo (UZH), ha affermato di non aver svelato nessun segreto.

Le è stata tolta l'immunità parlamentare come concordato con i presidenti delle commissioni competenti del Nazionale e degli Stati Heinz Brand (UDC/GR) e Anne Seydoux (PPD/JU). Le dichiarazioni della Riklin non hanno dei legami con le sue attività di parlamentare.

Per la consigliera nazionale, questa faccenda di violazione del segreto d'ufficio è una parte "totalmente secondaria" del caso Mörgeli. Le è indifferente che le sia stata rimossa l'immunità parlamentare e che un'inchiesta sia stata aperta nei suoi confronti, ha dichiarato all'ats. La Riklin reputa "illegale" il fatto di voler risolvere "controversie personali" davanti al tribunale.

Secondo il consigliere nazionale UDC zurighese, licenziato con effetto immediato a fine settembre 2012 dal suo posto di responsabile del Museo di storia della medicina dell'UZH, la Riklin avrebbe parlato con dei giornalisti di un rapporto confidenziale dal contenuto poco lusinghiero nei suoi confronti.

Il rimprovero è "assurdo", afferma Riklin, che dichiara sul suo sito internet di "non aver svelato nessun segreto". La consigliera nazionale spiega di aver detto a dei giornalisti della "Schweiz am Sonntag" e del "Blick" che un rapporto era atteso e che sarebbe stato pubblicato probabilmente qualcosa nelle settimane seguenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS