Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Dal 1. marzo il Tamiflu, farmaco contro l'influenza, non è più pagato dall'assicurazione di base delle casse malattia. Il rimborso di questo antivirale in Svizzera, introdotto nell'agosto 2009, era solo una misura provvisoria legata alla pandemia dell'influenza A/H1N1.
L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha confermato una notizia in tal senso pubblicata dalla "SonntagsZeitung". Secondo il portavoce dell'UFSP, Daniel Dauwalder, l'obbligo per le casse malattia di assumersi l'onere del farmaco non si estende all'influenza stagionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS