Navigation

Casse pensione: indice Credit Suisse in aumento quarto trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 12:34
(Keystone-ATS)

Evoluzione positiva degli investimenti delle casse pensione nel quarto trimestre 2011: il relativo indice calcolato dal Credit Suisse è salito di 3,12 punti o del 2,57% tra ottobre e dicembre, portandosi a 124,63 punti.

Secondo una nota diffusa oggi dalla banca, a questo andamento hanno contribuito in particolare i mesi di ottobre con l'1,62% e dicembre con l'1,15%, mentre per novembre è risultato un lieve calo dello 0,21%. Hanno avuto un influsso positivo i comparti azioni estere (1,41%), azioni svizzere (0,75%), obbligazioni in valute estere (0,23%), obbligazioni in franchi (0,14%) e immobili (0,13%).

A fine dicembre le liquidità erano pari al 6,9% (6,8% tre mesi prima). Le posizioni in azioni svizzere sono lievemente aumentate (dall'11,1% all'11,3%), quelle in azioni estere pure (dal 15,6 al 16%). In discesa invece le consistenze di obbligazioni in franchi (dal 27,2% a 25,8%), i bond in valute estere (dal 9% all'8,8%) e gli immobili in portafoglio (da 21,4 a 20,4%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?