Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il buon andamento della borsa ha influito positivamente sulle casse pensioni svizzere nei primi tre mesi dell'anno. Il tasso di copertura degli istituti privati si è attestato al 111,8%, un punto percentuale in più del trimestre precedente, mentre nel comparto pubblico ha raggiunto il 103,6% (+0,9 punti) per le casse pienamente capitalizzate e il 77% (+0,6 punti) per quelle con garanzia statale, ha indicato oggi Swisscanto, società di servizi di investimento e di previdenza delle banche cantonali.

A fine marzo presentavano una copertura insufficiente il 3% delle casse private (4% a fine dicembre) e il 33% di quelle pubbliche (37%). Nel periodo in rassegna gli istituti presi in considerazione da Swisscanto hanno realizzato una rendita stimata al 7,8%.

SDA-ATS