Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"I diritti umani non devono essere politicizzati": lo ha detto il presidente cubano Raul Castro, un po' stizzito dalle insistenti domande sul tema.

"Abbiamo il diritto alla salute, il diritto all'educazione, la parità di salario tra uomini e donne, lasciateci lavorare in modo che possiamo rispettare tutti i diritti umani", ha aggiunto.

"Nessun Paese al mondo rispetta tutti i 61 diritti umani" definiti a livello internazionale, mentre "Cuba ne rispetta 47", ha aggiunto Raul Castro nella conferenza stampa con Barack Obama. "Se continueremo a strumentalizzare i diritti umani, saremo sempre nella stessa situazione", ha sostenuto.

Obama ha accettato le critiche di Castro nelle aree in cui gli Usa sono carenti "perché non dobbiamo essere immuni o temere le critiche" ma ha detto che probabilmente la questione dei diritti umani resta ancora "irritante".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS