Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corte costituzionale di Madrid ha annullato la risoluzione con cui il Parlamento regionale della Catalogna ha avviato il processo di secessione dal resto della Spagna.

La dichiarazione di indipendenza catalana, approvata lo scorso 9 novembre, prevede un percorso che porterebbe la regione a staccarsi dalla Spagna nel giro di 18 mesi .

L'11 novembre il premier, Mariano Rajoy, ha presentato ricorso di fronte alla Corte Costituzionale, che lo ha accolto all'unanimità. I leader catalani avevano già annunciato che avrebbero ignorato il verdetto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS