Catalogna: Parlament vota legge Puigdemont contro veto Madrid

Carles Puigdemont KEYSTONE/AP/MICHAEL SOHN sda-ats

Con i voti della maggioranza assoluta indipendentista il Parlament catalano ha adottato la 'legge Puigdemont' che consente l'elezione a distanza del presidente della Generalità nonostante il veto di Madrid.

Il governo spagnolo del premier Mariano Rajoy ha preannunciato ricorso immediato alla corte costituzionale di Madrid che dovrebbe procedere alla sospensione cautelare della riforma.

La normativa è stata approvata con 70 voti a favore e 65 contrari. La corte costituzionale spagnola ha già vietato la rielezione a distanza del presidente deposto Carles Puigdemont in esilio in Europa da sei mesi inseguito da mandato di cattura spagnolo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo