Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Gli svizzeri sono così soddisfatti del loro operatore di telefonia mobile che non mettono a confronto le differenti offerte a disposizione sul mercato assumendosi così costi inutilmente alti. Lo rileva un'indagine condotta da comparis.ch, sottolineando che ogni anno vengono spesi 1,7 miliardi di franchi di troppo per telefonare con il cellulare.
Se si escludono le formule prepagate - che sono vantaggiose per la maggior parte degli utenti - e si considerano solo gli abbonamenti più convenienti, resta un surplus pagato dagli Svizzeri di 1,5 miliardi di franchi, ha comunicato oggi il servizio di confronto online che ha interrogato circa 5'900 persone nel novembre 2010.
Rispetto allo studio condotto un anno prima, il potenziale di risparmio è diminuito di 100 milioni di franchi, indica Ralf Beyeler esperto di telecomunicazioni di comparis.ch, il quale motiva tale calo con il fatto che sempre meno clienti continuano a telefonare con abbonamenti obsoleti.
L'analisi di comparis.ch mostra che neppure il 4% degli intervistati possiede l'offerta più vantaggiosa. La formula prepagata sarebbe la più economica per la maggior parte degli utenti, costata il servizio di confronto online.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS