Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Regula Mader, direttrice dei servizi psichiatrici universitari di Berna (UPD), lascia la carica con effetto immediato. È quanto ha comunicato oggi il Consiglio di Stato.

La Mader (PS) era finita al centro di una accesa polemica per aver tentato di licenziare il direttore medico di UPD, poi riconfermato nelle sue funzioni, e per aver assunto una manager, risultata in possesso di falsi titoli accademici, che è stata nel frattempo licenziata.

Regula Mader era in congedo malattia dallo scorso novembre. Le autorità cantonali bernesi hanno comunicato di aver concluso con lei un accordo di fine rapporto lavorativo, che non comporta però "indennità di partenza". Sul contenuto dell'intesa non sono state fornite informazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS