Navigation

Ceo Mikron lascerà la carica a metà 2021

È in arrivo un nuovo capo per le maestranze di Mikron. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

Cambio della guardia in vista ai vertici di Mikron: il presidente della direzione Bruno Cathomen lascerà la carica a metà 2021, ha indicato oggi il gruppo industriale con sede a Bienne (BE) e presente anche in Ticino.

Il 53enne ingegnere diplomato ETH era da dodici anni nella direzione aziendale, ricorda la società in un comunicato odierno. Aveva assunto la guida operativa il primo ottobre 2011. Il consiglio d'amministrazione lo ringrazia per il suo grande impegno e per i servizi che ha reso finora, si legge nella nota. La ricerca di un successore è stata immediatamente avviata. Fino alla sua entrata in funzione Cathomen rimarrà nell'azienda come Ceo.

Come noto il gruppo ha di recente sofferto per il calo del volume di commesse da parte dell'industria automobilistica, peggiorato ulteriormente dal diffondersi dell'epidemia di coronavirus. Nel primo semestre l'azienda è scivolata nelle cifre rosse e ha pronunciato decine di licenziamenti nel suo stabilimento di Agno.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.