Navigation

CF: 268 milioni all'anno per il completamento delle autostrade

Autostrada in costruzione a Visp (VS) KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2019 - 11:18
(Keystone-ATS)

268 milioni di franchi in media all'anno per i prossimi quattro anni. È il credito liberato oggi dal Consiglio federale destinato al completamento dell'autostrada A9 in Vallese e per la nuova Axenstrasse.

La rete delle strade nazionali comprende in totale 1892,5 chilometri, di cui 1858,9 risultavano ultimati a fine 2018. Con il decimo Programma pluriennale per il completamento delle strade nazionali approvato in data odierna, si potrà portare avanti i lavori nei due grandi cantieri ancora in corso in Vallese e nei cantoni Uri e Svitto (A4, nuova Axenstrasse).

Gli altri grandi progetti previsti a Zurigo, Basilea e nei Grigioni (Jenaz - Dalvazza) non dispongono invece ancora di un progetto generale e permangono pertanto incertezze in merito a costi e orizzonte realizzativo. Il nuovo tunnel del Brünig è da parte sua per il momento abbandonato a favore del risanamento dei tratti pericolosi della strada attuale, mentre non c'è consenso per il ramo ovest della circonvallazione di Bienne malgrado il relativo progetto generale sia già stato varato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.