Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il reddito di Andreas Meyer è leggermente diminuito nel 2009. Il "patron" delle FFS resta comunque il più pagato, con oltre un milione di franchi all'anno. È quanto risulta dal rapporto annuale sulle rimunerazioni dei quadri più elevati delle imprese della Confederazione, adottato oggi dal Consiglio federale.
Andreas Meyer ha ricevuto 1,007 milioni di franchi, contro 1,084 nel 2008. Questa somma è così composta: 540'000 franchi di salario fisso, 357'105 di bonifici e 110'340 di prestazioni annesse. È invece aumentato lo stipendio del direttore generale della SSR Armin Walpen: ha incassato 576'371 franchi, contro i 549'096 dell'anno prima.
I paragoni sono più difficili per quanto riguarda La Posta e RUAG, visto che alla testa di queste aziende sono intervenuti cambiamenti nel corso dell'anno. Circa l'Autorità di vigilanza dei mercati finanziari (FINMA), quest'ultima nel 2008 non era ancora attiva.

SDA-ATS