Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I conti della Confederazione dovrebbero chiudersi quest'anno con un'eccedenza di 0,3 miliardi di franchi. Lo affermano le più recenti proiezioni di cui il Consiglio federale ha preso atto oggi. Rispetto alle stime di giugno si tratta di un peggioramento di 0,3 miliardi. Il preventivo prevedeva invece un deficit di 0,4 miliardi.

Il peggioramento rispetto alle previsioni di giugno è soprattutto dovuto alle attese minori entrate nell'imposta federale diretta. Grazie alle elevate minori uscite rispetto al preventivo, a fine anno è comunque previsto un risultato leggermente positivo.

Complessivamente sono previste spese ordinarie per 63,4 miliardi di franchi. Le entrate ordinarie dovrebbero raggiungere 63,7 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS