Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Società svizzera di credito alberghiero (SCA) dal primo aprile potrà essere più generosa. Lo spettro dei destinatari dovrebbe essere ampliato e il valore massimo dei prestiti rivisto verso l'alto. Il Consiglio federale ha adottato oggi una revisione d'ordinanza in questo senso. Approvando la modifica dell'ordinanza sulla promozione del settore alberghiero, il governo ha infatti contemporaneamente accolto anche il nuovo statuto e il nuovo regolamento interno della SCA.

Questa revisione delle disposizioni esecutive della SCA contribuisce in modo sostanziale a ottimizzare la promozione dell'economia alberghiera da parte della Confederazione e crea le premesse affinché la SCA possa promuovere meglio lo sviluppo e la competitività del settore. Questo fatto è tanto più importante alla luce del recente sgancio del franco dall'euro, indica un comunicato del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS