Navigation

CF: Guantanamo, accolti i due uiguri

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2010 - 14:46
(Keystone-ATS)

BERNA - La Svizzera accoglierà i due ex detenuti uiguri di Guantanamo. Il Consiglio federale ha infatti deciso oggi di autorizzare il loro arrivo, malgrado le pressioni della Cina. Bahtiyar e Arkin Mahnut saranno quindi ospitati nel canton Giura.
I due fratelli hanno trascorso ben otto anni a Guantanamo pur essendo innocenti. Il canton Giura si era detto disposto ad accoglierli, ma l'ambasciata cinese a Berna aveva scritto prima di Natale alla consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf avvisandola che accettando i due ex detenuti metteva a rischio le relazioni fra i due paesi.
Pechino considera questa minoranza pericolosa. Dei 22 ex detenuti uiguri di Guantanamo cinque sono già stati accolti in Albania nel 2006, quattro nelle Bermuda in giugno e sei nell'arcipelago di Palau in ottobre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.