Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante la sua seduta odierna, il Consiglio federale ha approvato le mutazioni di diversi alti ufficiali superiori dell'esercito. Tra di queste figura la promozione del colonnello DMG Maurizio Dattrino che diventerà il nuovo comandante della Brigata di fanteria di montagna 9.

Dattrino - 47 anni, di Arbedo-Castione - entrerà in carica il primo gennaio 2014. Succederà al brigadiere Stefano Mossi che ha disdetto il proprio contratto di lavoro con il Dipartimento della difesa (DDPS) per fine anno.

Tra le altre nomine, da segnalare quella del brigadiere Daniel Berger, che dal prossimo anno diventerà il nuovo consulente di politica militare del capo del DDPS. Subentrerà al divisionario Jean-Jacques Chevalley che andrà in pensione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS