Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Altra tappa nella riforma della giustizia svizzera. I nuovi codici di diritto processuale entreranno in vigore a partire dal primo gennaio 2011. Lo ha deciso il Consiglio federale, rispettando così il calendario previsto.
Il nuovo codice di diritto processuale penale e quello minorile sostituiscono i 26 codici cantonali e la procedura federale. In questo modo in futuro gli autori di infrazioni saranno perseguiti e giudicati in tutta la Svizzera secondo le stesse regole.
Anche il Codice di procedura civile rimpiazza quelli cantonali. Più moderno, esso prevede fra le altre cose procedure differenziate in funzione dei litigi. Dà inoltre grande importanza alle soluzioni extragiudiziarie dei contenziosi.
In base alla nuova legge sarà abolito l'Ufficio dei giudici istruttori federali. Il suo organico e le sue risorse finanziarie saranno integrati nel Ministero pubblico della Confederazione. Il procuratore generale della Confederazione e i sostituti saranno inoltre eletti dal Parlamento e non più dal Consiglio federale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS