Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Le FFS e le ferrovie private riceveranno 210 milioni di franchi in più del previsto per il periodo 2011-2012. È quanto ha deciso il Consiglio federale, che chiede al Parlamento di approvare lo stanziamento di 4,542 miliardi di franchi per l'esercizio, la manutenzione e la conservazione delle loro infrastrutture.
La parte del leone appartiene alle FFS con 3,322 miliardi (160 milioni in più del previsto). Alle ferrovie private andranno invece 1,220 miliardi (50 milioni in più).
Secondo il decreto federale del 16 dicembre 2009, il Consiglio federale esige che l'aumento dei fondi sia compensato. Il governo propone pertanto di ridurre per due anni i versamenti della tassa sul traffico pesante commisurato alle prestazioni (TTPCP) nel fondo FTP destinato al finanziamento dei grandi progetti ferroviari. Ciò non dovrebbe avere alcun impatto sul programma di costruzione di tali progetti, indica una nota dell'Ufficio federale dei trasporti.

SDA-ATS