Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Berna - Il Consiglio federale ha approvato il primo supplemento al preventivo 2010 con cui sottopone al parlamento 25 crediti aggiuntivi per complessivi 252 milioni di franchi, di cui 192 milioni di franchi con incidenza sul finanziamento.
Il governo sollecita cinque crediti aggiunti per complessivi 26 milioni di franchi nel quadro dell'accordo sull'assistenza amministrativa con gli Stati Uniti, firmato il 19 agosto 2009. In occasione dell'allestimento del preventivo 2010 non era stato possibile prendere in considerazione questi mezzi, poiché sono risultati soltanto a seguito alla firma dell'accordo in questione. I crediti aggiuntivi servono a proseguire l'organizzazione del progetto. Una parte cospicua dei mezzi è necessaria per le spese di consulenza.
Un altro supplemento concerne un credito di 30 milioni chiesto per l'organizzazione e la pianificazione del Vertice della francofonia, in programma a Montreux dal 20 al 24 ottobre 2010. In marzo il parlamento aveva deciso che i costi complessivi non dovevano superare i 30 milioni di franchi. Di conseguenza viene ora sottoposta alle Camere una corrispondente domanda di credito aggiuntivo, nella quale sono compresi i costi per la sicurezza a carico del Dipartimento della difesa (DDPS).
Gli altri crediti sollecitati concernono prevalentemente il settore dei trasferimenti. Oltre agli aumenti per l'indennità d'esercizio delle infrastrutture di FFS e imprese di trasporto concessionarie (ITC), pari a complessivamente 40 milioni di franchi (adeguamenti del sistema di prezzo delle tracce a favore del traffico merci), si fa principalmente sentire il maggiore fabbisogno imputabile all'attivazione definitiva della galleria di base del Lötschberg nell'ambito degli ammortamenti a carico della Confederazione (60 milioni).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS