Navigation

CF può fare meglio, dicono commissioni gestione

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2010 - 12:01
(Keystone-ATS)

BERNA - Il Consiglio federale non assume abbastanza la sua funzione di guida strategica politica. Le commissioni di gestione del parlamento si preoccupano delle "sbavature" che ne derivano. Attraverso la futura riforma del governo, esse si attendono un cambiamento di rotta.
Secondo le commissioni, carenze sono emerse in vicende quali la nomina dell'ex capo dell'esercito (affare Nef), il funzionamento delle autorità di perseguimento penale (affare Roschacher), la condotta del personale e la vicenda Tinner. Per le commissioni della gestione, solleva un problema anche il pilotaggio a breve termine. Al riguardo ricordano la crisi libica, quella dei mercati finanziari o la discrepanza fiscale con gli Stati Uniti in merito all'UBS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?