Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

CH/D: grande operazione contro traffico anabolizzanti

Una persona arrestata, il sequestro di 20'000 ampolle di anabolizzanti e testosterone, di 140'000 pastiglie di anabolizzanti e altri medicinali, di beni per un valore 280'000 euro e di diverse armi. Questo il primo bilancio di una vasta operazione contro il traffico anabolizzanti condotta oggi in Germania e in diversi cantoni della Svizzera tedesca.

In Svizzera sono stati controllati diversi negozi specializzati nella vendita di integratori alimentari nei cantoni Turgovia, Zurigo, Berna e Zugo, come pure l'abitazione della persona arrestata: un 36enne tedesco residente a Kreuzlingen (TG). Secondo quanto ha reso noto il Ministero pubblico di Kreuzlingen (TG), sono state contemporaneamente eseguite diverse perquisizioni e anche fermi nel Sud della Germania.

Alle perquisizioni effettuate in Svizzera hanno partecipato collaboratori di "Antidoping Svizzera", il centro di competenza per la lotta al doping. Sarà questo ufficio ad esaminare le sostanze sequestrate e a chiedere l'apertura di procedimenti disciplinari contro gli sportivi che dovessero risultare implicati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.