Navigation

CH Media taglierà impieghi, vuole risparmiare 30 milioni all'anno

Diversi posti di lavoro rischiano di rimanere vuoti. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

Ristrutturazione in vista presso CH Media, gruppo argoviese che controlla testate quali l'Aargauer Zeitung e la Luzerner Zeitung, nonché le televisioni private: la società punta a risparmiare 30 milioni all'anno, fra l'altro sopprimendo impieghi.

Il programma di efficienza, che interesserà tutti i settori, permetterà di sviluppare la strategia aziendale nonostante le difficoltà poste dai cambiamenti strutturali in atto nel settore e dalla crisi generata dal coronavirus, informa il gruppo in un comunicato odierno. Si tratta fra l'altro di assicurare gli elevati investimenti necessari nella digitalizzazione e nell'ulteriore sviluppo del comparto intrattenimento.

Contattata da Keystone-ATS l'impresa fa sapere che la ristrutturazione comporterà anche un taglio dell'organico. Un portavoce non ha però voluto fornire dettagli concreti al riguardo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.