Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non ci sarà una cerimonia funebre comune per i redattori di Charlie Hebdo uccisi nell'attacco di mercoledì scorso. Le famiglie hanno preferito organizzare riti separati, in forma privata, a Parigi o nelle città di cui i disegnatori erano originari.

Il primo ad essere seppellito, questa mattina, è stato Jean Cabus, alias Cabu, inumato nel piccolo cimitero di Chalons-en-Champagne, cittadina duecento chilometri a est di Parigi in cui era nato 76 anni fa. La cerimonia, riferisce France Info, si è svolta nella massima discrezione, con fotografi e telecamere bloccati fuori dal cancello del camposanto. Erano presenti una sessantina di persone, tra cui il disegnatore Luz, che firma la copertina del numero di Charlie Hebdo in edicola oggi. Ci sono stati alcuni discorsi di commemorazione, punteggiati da arie jazz, la seconda passione di Cabu dopo il disegno.

Si terranno invece domani le esequie di altri due vignettisti uccisi, Bernard Verlhac, in arte Tignous, e George Wolinski. Per Tignous, è prevista in mattinata una cerimonia civile al municipio di Montreuil, sobborgo dell'est parigino in cui abitava, alla presenza della moglie Chloé, dei quattro figli e di altri familiari. Il corpo sarà poi inumato nel primo pomeriggio, nel cimitero parigino del Père Lachaise.

Rito strettamente intimo per Wolinski, che, secondo fonti vicine alla famiglia citate da Le Figaro, sarà cremato e poi sepolto nel cimitero di Montparnasse, sempre a Parigi. Venerdì, infine, ci sarà il funerale del direttore di Charlie Hebdo Stephane Charbonnier, Charb, nella cittadina della banlieue parigina di cui era originario, Pontoise, dove risiedono ancora i suoi anziani genitori. La sepoltura, nel piccolo cimitero locale, avverrà "nella più stretta intimità", nel primo pomeriggio, ma in mattinata sarà organizzato "un grande incontro di raccoglimento", a cui saranno presenti la famiglia e la redazione del settimanale satirico, oltre al sindaco e al consiglio comunale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS