Scontri questo pomeriggio sul campus dell'università di Ankara fra studenti laici che avevano organizzato una concentrazione per commemorare le vittime della strage a Charlie Hebdo e decine di islamisti che hanno attaccato la manifestazione lanciando sassi e bottiglie.

La polizia è intervenuta con gas lacrimogeni per disperdere i due gruppi. Gli studenti laici volevano ricordare i giornalisti e vignettisti uccisi a Parigi, ma anche il reporter turco armeno Hrant Dink, assassinato nel 2008 a Istanbul.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.