Navigation

Chevron: Ecuador, condannata pagare 8 mld per inquinamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2011 - 21:57
(Keystone-ATS)

Chevron è stata condannata a pagare 8 miliardi di dollari dalla giustizia ecuadoregna per inquinamento, provocato da Texaco, nel nord del paese. Lo riporta il Wall Street Journal, citando uno degli avvocati dell'accusa. Gli abitanti dell'area contaminata hanno avviato una causa nei confronti di Texaco, accusandola di aver provocato danni ambientali per miliardi di dollari. Chevron ha ereditato l'azione legale quando ha rilevato Texaco nel 2001 e ha negato le accuse.

"La sentenza è illegittima e non attuabile. È il prodotto di frode ed è contraria alle legittime prove scientifiche - commenta Chevron -. Ci appelleremo alla decisione e intendiamo vedere la giustizia prevalere".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.