Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le persone con bambini o adolescenti in casa passano più tempo collegate a internet e vanno meno al cinema rispetto agli adulti senza figli. È quanto emerge da uno studio pubblicato oggi dal centro per le ricerche sui media pubblicitari REMP.

L'indagine non ha rilevato differenze fra le due categorie per quanto riguarda la televisione e la carta stampata. Una variazione è invece emersa in relazione alla radio: le persone senza bambini ascoltano di preferenza le emittenti pubbliche, mentre le famiglie passano più tempo ad ascoltare le radio private.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS