Navigation

Chiesa cattolica: noto teologo Trauffer rassegna dimissioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 marzo 2010 - 14:56
(Keystone-ATS)

BERNA - Uno dei volti più conosciuti del mondo cattolico svizzero, il vicario generale di Basilea Roland-Bernhard Trauffer, rassegna le dimissioni. Lascerà l'incarico a fine anno per andare all'estero e intraprendere un'attività pastorale.
L'obiettivo è poter cominciare ancora qualcosa di nuovo prima di finire sulla sedia a rotelle, ha spiegato l'interessato in una intervista apparsa oggi sulla "SonntagsZeitung". Come già pubblicamente noto dall'aprile 2008, Trauffer soffre di una malattia incurabile: si tratta di un morbo ereditario estremamente raro che porta progressivamente alla paralisi delle gambe, ma non ha esito mortale.
Nonostante le difficoltà nel camminare, che lo portano spesso a cadere e di conseguenza a ferirsi, Trauffer non si lamenta. "Se confronto il mio destino con quello di milioni di altre persone posso dire di avere una vita completa", ha spiegato nell'intervista.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?