Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRANCOFORTE - Basf, il maggior gruppo al mondo del settore della chimica, ha raggiunto un accordo da 3,1 miliardi di euro per l'acquisto della tedesca Cognis Holding, produttore di ingredienti per l'industria chimica e alimentare.
L'acquisizione di Cognis, riporta l'agenzia Bloomberg, nasce dalla volontà di Basf di estendere il proprio business al di fuori dei 'commodity chemicals', come l'ammoniaca o il cloro.
Cognis, che era precedentemente controllata da Goldman Sachs, Permira e Sv Life Sciences, aggiungerà circa 2,6 miliardi di ricavi al fatturato di Basf e rappresenta la prima grande acquisizione per il colosso della chimica dopo quella dell'anno scorso di Ciba Holding per 3,45 miliardi di franchi svizzeri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS