Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRANCOFORTE - Basf, il maggior gruppo al mondo del settore della chimica, ha raggiunto un accordo da 3,1 miliardi di euro per l'acquisto della tedesca Cognis Holding, produttore di ingredienti per l'industria chimica e alimentare.
L'acquisizione di Cognis, riporta l'agenzia Bloomberg, nasce dalla volontà di Basf di estendere il proprio business al di fuori dei 'commodity chemicals', come l'ammoniaca o il cloro.
Cognis, che era precedentemente controllata da Goldman Sachs, Permira e Sv Life Sciences, aggiungerà circa 2,6 miliardi di ricavi al fatturato di Basf e rappresenta la prima grande acquisizione per il colosso della chimica dopo quella dell'anno scorso di Ciba Holding per 3,45 miliardi di franchi svizzeri.

SDA-ATS