Tutte le notizie in breve

Le autorità catalane hanno definitivamente chiuso la storica prigione Modelo, nel cuore di Barcellona, nata 113 anni fa proprio come istituto penitenziario modello con un solo detenuto per cellula ma diventata sotto il franchismo luogo di detenzione degli oppositori.

Nel carcere sono passati sotto la dittatura fra gli altri lo scrittore Manuel Vazquez Montalban, creatore dell'iconico detective Pepe Carvalho, prima di lui il padre, pure detenuto politico del franchismo, e il disegnatore Victor Mora, creatore del Comic Capitan Trueno. Dopo la fine della Guerra Civile del 1936-39 con la quale Francisco Franco soffocò nel sangue la Seconda Repubblica spagnola, nel carcere venne rinchiuso prima di essere fucilato il presidente catalano Lluis Companys.

Da anni si parlava della chiusura del carcere, ormai eccessivamente vetusto. Ora l'edificio sarà ristrutturato. Saranno gli abitanti del quartiere a decidere a cosa servirà d'ora in poi, ha reso noto il comune di Barcellona guidato dalla sindaca Ada Colau, eletta con Podemos. Gli ultimi 950 detenuti sono stati trasferiti senza difficoltà in altre carceri catalane. Gli stabilimenti penitenziari della Catalogna hanno un tasso di occupazione di poco superiore al 70%.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve