Navigation

Cile: Conception spostata di 3 metri a ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2010 - 07:11
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - La scossa di terremoto di magnitudine 8,8 che ha sconvolto il centro sud del Cile ha provocato lo spostamento della città di Conception di tre metri verso ovest. E' quanto è emerso da uno studio di scienziati cileni e americani diffuso dall'università dell'Ohio.
Secondo gli stessi rilevamenti, Santiago del Cile, la capitale del Paese, s'é spostata di 27,7 centimetri, sempre verso occidente. Il sisma del Cile è stato uno dei più forti rilevati da oltre un secolo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.