WASHINGTON - La scossa di terremoto di magnitudine 8,8 che ha sconvolto il centro sud del Cile ha provocato lo spostamento della città di Conception di tre metri verso ovest. E' quanto è emerso da uno studio di scienziati cileni e americani diffuso dall'università dell'Ohio.
Secondo gli stessi rilevamenti, Santiago del Cile, la capitale del Paese, s'é spostata di 27,7 centimetri, sempre verso occidente. Il sisma del Cile è stato uno dei più forti rilevati da oltre un secolo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.