Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SANTIAGO DEL CILE - Trentaquattro minatori sono intrappolati da ieri in una piccola miniera di rame ed oro nel nord del Cile, a 450 chilometri da Santiago, sembra in seguito ad uno smottamento le cui cause sono ancora ignote.
La speranza dei soccorritori è che i minatori siano riusciti a trovare scampo in un rifugio sotterraneo della miniera, dove ci sono ossigeno ed acqua. È in corso l'opera dei soccorritori: secondo il servizio nazionale d'emergenza sono impegnate 130 persone con diversi mezzi, speleologi ed esperti di salvataggi in miniera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS