Navigation

Cile: migliaia in piazza per "la marcia più grande di tutte"

Migliaia di manifestanti si sono riuniti ieri sera nel centro della capitale cilena. Keystone/AP/ESTEBAN FELIX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2019 - 09:15
(Keystone-ATS)

Migliaia di persone sono di nuovo scese in piazza ieri nel centro di Santiago del Cile per quella che hanno definito la "marcia più grande di tutte" a due settimane dall'inizio delle proteste sociali e politiche nel paese sudamericano. Lo riferiscono i media locali.

Ad aprire la manifestazione è stato un gruppo di oltre mille donne, in silenzio e vestite a lutto per rendere omaggio alla ventina di persone morte nelle proteste, in concomitanza della festività dei morti.

Il corteo è partito in modo pacifico, anche se non sono mancati incidenti nei pressi di Parco Bustamante tra manifestanti e polizia che ha usato gas lacrimogeni per disperdere la folla.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.