Navigation

Cile: minatori; superati i 500 metri, capo tecnici

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2010 - 16:30
(Keystone-ATS)

MINIERA SAN JOSÈ - André Sugarret, il capo della squadra di tecnici che operano per il salvataggio dei 33 operai della miniera di San Josè in Cile, ha detto oggi che le trivelle hanno superato i 500 metri.
Gli scavi devono arrivare ai 620 metri dove si spera di individuare il punto in cui incontrare i 33 minatori prigionieri a 700 metri da oltre due mesi.
Fonti dei soccorritori hanno detto che i progressi di oggi rafforzano la speranza di poter entrare in contatto con i lavoratori entro il fine settimana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?