Navigation

Cile: minatori intrappolati osservati con videocamera, stanno bene

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2010 - 07:39
(Keystone-ATS)

SANTIAGO DEL CILE - Il presidente cileno Sebastian Pinera ha annunciato che grazie a una videocamera calata attraverso la sonda che scende fino a 700 metri di profondità sono stati osservati nove dei 33 minatori intrappolati e che le loro condizioni "appaiono buone".
I minatori - dal 5 agosto bloccati in una miniera a Copiapò, 800 km a nord di Santiago - "hanno visto la videocamera e le hanno rivolto gesti di allegria". "Però - ha aggiunto Pinera, giunto ieri a Copiapò - non è stato possibile parlare con loro, perchè nella miniera c'è una grande quantità di acqua che ostacola le comunicazioni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.