Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarebbero almeno 20 le vittime nel sud est della Cina a causa del passaggio del tifone Usagi, uno dei più devastanti degli ultimi anni. Secondo la televisione di Stato cinese, la CCTV, la città più colpita sarebbe Shanwei, nella provincia meridionale del Guangdong.

Il tifone è arrivato sulle coste della provincia ieri sera intorno alle 19,30 portando piogge e venti forti. Tutti i treni veloci da Guangzhou (l'ex Canton) e Pechino sono stati sospesi, così come centinaia di voli da Guangzhou, Shenzhen e Hong Kong. Chiuse le scuole e gli uffici.

Per l'arrivo del tifone, che ha colpito Hong Kong, Taiwan, Macao e le provincie del Fujian e del Guangdong, è stato emesso il massimo stato di allerta.

Rinviata di alcune ore, a causa del maltempo, anche l'apertura della borsa di Hong Kong. La seduta potrebbe anche essere cancellata del tutto se l'allerta alle ore 12 dovesse rimanere al livello 8.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS