Navigation

Cina: 50 minatori intrappolati da incendio

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 agosto 2010 - 18:51
(Keystone-ATS)

SHANGHAI - Almeno 50 persone sono rimaste intrappolate a causa di un incendio sprigionatosi nel fondo di una miniera d'oro nella provincia orientale cinese dello Shandong. Lo riferisce oggi l'agenzia Nuova Cina.
Secondo le informazioni, in serata, forse a causa di un cavo, le fiamme sono divampate in fondo alla miniera d'oro Lingnan a Zhaoyuan, una piccola città nella giurisdizione di Yantai.
Duecento minatori sono stati tratti in salvo, ma oltre a quelli intrappolati sul fondo della miniera è possibile che altri siano bloccati nei condotti. Sono partiti immediatamente i soccorsi, resi difficili dal fatto che tutte le forniture elettriche sono state tagliate.
Ogni anno in Cina centinaia di persone perdono la vita in incidenti che si verificano soprattutto in miniere di carbone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.