Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina ha registrato a gennaio-marzo, primo trimestre del 2016, un Pil in crescita del 6,7%, che rappresenta il passo più lento dal 2009.

La crescita del Pil del 6,7% annuo è il ritmo più lento degli ultimi sette anni e, oltre a essere inferiore al +6,8% di ottobre-dicembre 2015, rappresenta la persistenza dei rischi al ribasso sull'economia.

Il rialzo di gennaio-marzo è il più debole dal primo trimestre del 2009, quando il Pil si attestò a +6,2% scontando la crisi finanziaria innescata dal default di Lehman Brothers, ma è anche all'interno del range di 6,7-6,9% stimato dagli analisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS