Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina ha margini di manovra per aiutare la crescita facendo leva su un indebitamento più ampio: lo afferma il ministro delle Finanze, Lou Jiwei.

Lou, un veterano e tra gli uomini economici chiave del presidente Xi Jinping, è convinto che il deficit al 3% stimato nel 2016, contro il 2,3% dell'anno scorso, sia perfettamente sostenibile e in linea col piano delle riforme di lungo termine del Partito comunista.

Con la congiuntura deteriorata e il tentativo di spostare l'economia più su servizi e consumi rispetto a investimenti ed export, "stiamo aumentando il rapporto debito/Pil per sostenere una crescita medio-alta", dice Lou, in una delle conferenze stampa legate al Congresso nazionale del Popolo. "Perché lo facciamo? Perché non vogliamo assistere a una frenata economica e perché vogliamo - aggiunge - dare un forte aiuto alle riforme strutturali".

Il governo, rileva il ministro, ha un debito "non veramente alto", pari a 11'000 miliardi di yuan (1700 miliardi di franchi) e al 40% in rapporto al Pil. Una percentuale contenuta se rapportata al 230% del Giappone, che vanta il record di debito tra le economie più avanzate. Pechino ha margini a sufficienza "per continuare a emettere bond", mentre dovrebbe spingere sulle amministrazioni locali perché migliorino le rispettive posizioni.

Il timore degli analisti è che la situazione possa sfuggire di mano a livello locale e avere ripercussioni sul sistema bancario: Moody's, tra l'altro, ha deciso la scorsa settimana di tagliare l'outlook, da stabile a negativo, a causa del debito in aumento, dei capitali in uscita e dell'incertezza sulle capacità delle "autorità di implementare le riforme".

Lou, infine, rimarca i progressi fatti sull'altro fronte di riforme finanziarie e fiscali, pur ammettendo che i passi in avanti necessari sono stati più lenti del previsto: ad esempio, rileva la trasparenza messa a punto dei processi della legge di budget.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS