Navigation

Cina: bambino con influenza aviaria, stato di allerta al sud

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 giugno 2012 - 14:05
(Keystone-ATS)

È stato di allerta nella provincia meridionale cinese del Guangdong dopo che un bambino di due anni proveniente da questa zona è stato ricoverato in ospedale a Hong Kong con il ceppo H5 dell'influenza aviaria. Lo scrive l'agenzia Nuova Cina.

Il piccolo è stato ricoverato, in preda alle convulsioni, il 28 maggio in un ospedale dell'ex colonia britannica proveniente dal capoluogo del Guangdong, Guanzhou (l'ex Canton). Il bambino è stato a contatto con anatre vive in un mercato di contadini tra il 17 e il 19 maggio.

Dopo l'allarme delle autorità sanitarie, i tecnici hanno effettuato rilievi sia al mercato che nelle zone limitrofe, ma non sono state trovate tracce di un contagio. Sono comunque state informate le persone che hanno avuto contatti con il bambino, ma fino ad ora nessun altro ha presentato segni dell'influenza aviaria. L'allerta resta comunque alta.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?