Il processo all'ex notabile del partito comunista caduto in disgrazia Bo Xilai, accusato di corruzione e abuso di potere, comincerà giovedi davanti al Corte di Jinan, nella provincia di Shandong. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina.

Ex responsabile del partito a Chongqing, Bo è stato sollevato dai suoi incarichi l'anno scorso. Sua moglie Gu Kailai e il suo capo della polizia Wang Lijun sono entrambi in carcere, coinvolti nello scandalo portato alla luce dopo l'uccisione di un uomo d'affari britannico Neil Heywood.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.