Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le Filippine si sono rivolte a un tribunale di arbitraggio dell'Onu nell'ambito del contenzioso con la Cina sulla sovranità di alcune isole nel Mar Cinese Meridionale: lo ha detto il ministro degli Esteri filippino Albert del Rosario.

"Le Filippine hanno esaurito quasi tutte le vie politiche e diplomatiche per raggiungere un accordo pacifico sul loro contenzioso marittimo con la Cina..., speriamo che la procedura di arbitraggio condurrà ad una soluzione sostenibile", ha detto il ministro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS