Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Freddo gelido in gran parte della Cina e l'energia scarseggia. La crescente domanda di calore ha portato alla scarsità di energia, in quello che è uno degli inverni più freddi della storia del paese.

In molte zone il problema principale è quello di cercare di riparare le linee elettriche danneggiate dal freddo e dal ghiaccio. Le basse temperature hanno paralizzato gli alimentatori nelle zone settentrionali nella regione autonoma del Guangxi. Qui il ghiaccio ha coperto le linee elettriche che si estendono per quasi 100 chilometri. Le preoccupazioni circa possibili danni alla rete sono in aumento.

"Abbiamo bisogno di rimuovere i rami dalle linee di alimentazione - ha detto Huang Xianzhong, responsabile della direzione del rifornimento Yongfu Power Co. Ltd alla televisione di Pechino - e poi rimuovere a mano il ghiaccio dalle linee di alimentazione".

Riparazioni di emergenza simili hanno avuto luogo nella città meridionale di Ningbo, dove decine di linee elettriche sono state chiuse. "Il ghiaccio pesa troppo e ha distrutto quasi tutti i cavi", ha detto Yin Ming, della commissione elettricità di Ningbo. I governi locali stanno cercando di intervenire in ogni modo possibile portando cavi nuovi in sostituzione di quelli danneggiati. Ma si teme che la situazione possa ancora aggravarsi a causa dell'ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche previsto per i prossimi giorni. Il gelo, sta anche causando non pochi problemi alle coltivazioni, molte delle quali sono andate distrutte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS