Tutte le notizie in breve

Cina: fuga di gas in miniera carbone, 18 morti (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP/MARK SCHIEFELBEIN

(sda-ats)

Una fuga di gas in una miniera di carbone nella contea di Yuoxian, Cina centrale, è all'origine della morte di 18 persone.

Lo hanno riferito oggi le autorità del Pcc della città di Zhuzhou, provincia di Hunan, dando conto dell'incidente avvenuto ieri che avrebbe visto i soccorritori riuscire a salvare 37 minatori portati subito in ospedale.

L'agenzia ufficiale Nuova Cina ha reso noto che la polizia ha fermato un numero imprecisato di persone nel mezzo delle indagini in corso.

La Cina è il primo produttore e consumatore di carbone al mondo vantando pure un'alta quota di incidenti mortali nelle sue miniere malgrado il rafforzamento degli standard sulla sicurezza e la chiusura di quelle obsolete.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve