Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo cinese, tramite dei fondi controllati dallo Stato, interviene sui mercati azionari per cercare di riportare la calma dopo il crollo di ieri.

Secondo quanto riporta Bloomberg, fondi pubblici stanno comprando massicciamente titoli. Le Borse appaiono comunque deboli con Shenzen che ha perso l'1,87% e Shanghai lo 0,23%. Hong Kong, ancora aperta, cede lo 0,54%

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS