Navigation

Cina, Hong Kong sospenderà accordo estradizioni con Gb

L'annuncio è stato dato dal portavoce del ministero degli Esteri. KEYSTONE/EPA/WU HONG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2020 - 10:49
(Keystone-ATS)

La Cina ha annunciato che Hong Kong sospenderà i trattati di estradizione e di assistenza giudiziaria con Canada, Australia e Regno Unito.

Questo in risposta agli atti "di intromissione in vicende interne", tra cui proprio le analoghe misure adottate dai tre Paesi contro l'ex colonia britannica dopo l'imposizione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino.

Lo ha reso noto il portavoce del ministero degli Esteri, Wang Wenbin. Oggi la Nuova Zelanda ha annunciato a sua volta la sospensione del trattato di estradizione con Hong Kong.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.