Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PECHINO - È salito a 199 vittime e 123 dispersi il bilancio dell'ondata di maltempo che infuria sul sud della Cina. Secondo l'agenzia Nuova Cina 145'000 persone sono state evacuate nella provincia del Jangxi: uno degli argini del fiume Fu ha ceduto mettendo a rischio le loro abitazioni.
Altre 68.000 persone sono state evacuate, sempre nel Jangxi, dalle vicinanze della diga di Changkai, dove l' acqua raccolta nel bacino ha raggiunto il livello critico e rischia di tracimare. Poco meno di due milioni di persone hanno dovuto abbandonare le loro case minacciate dalle inondazioni.
Le forti piogge, che battono incessantemente una vasta area della Cina del sud sono destinate e proseguire nei prossimi giorni, secondo le previsioni dei meterologi.

SDA-ATS