Navigation

Cina: investimenti nella 5G per compensare impatto Coronavirus

Grandi investimenti nella 5G in Cina KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2020 - 14:36
(Keystone-ATS)

Le quattro principali società di telecomunicazioni cinesi stanno progettando di spendere 197,3 miliardi di yuan per la tecnologia 5G nel 2020, mentre il Paese cerca di implementare progetti di "nuove infrastrutture" per compensare l'impatto economico del coronavirus.

Il principale operatore di telecomunicazioni China Mobile prevede di investire circa 100 miliardi di yuan in progetti relativi alla 5G quest'anno, più di 4 volte il volume del 2019.

China Unicom ha fissato l'investimento nella 5G a 35 miliardi di yuan, secondo quanto riferito dal China Securities Journal. China Telecom investirà 45,3 miliardi di yuan, mentre China Tower stanzierà circa 17 miliardi di yuan nel settore.

La Cina ha dato il via libera all'uso commerciale della tecnologia wireless superveloce nel giugno dello scorso anno, innescando un'accelerazione degli investimenti industriali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.