Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - Le autorità della contea di Yiliang, nella provincia sud occidentale cinese dello Yunnan, avrebbero emesso una ordinanza che obbliga i cittadini della contea a ridipingere di verde o di nero le tombe dei loro antenati, per non rovinare la montagna dove si trova il cimitero. Lo riferisce il China Daily.
Secondo il quotidiano, i funzionari sono convinti che il bianco delle lapidi funerarie rovini visivamente la montagna sulla quale le lapidi sono poggiate, lungo una superstrada di 19 chilometri. Se i cittadini non provvederanno a ridipingere le lapidi, le stesse saranno fatte saltare con l'esplosivo dalle autorita'.
Secondo le voci raccolte dal giornale, le lapidi bianche lungo la strada rovinano il panorama perche' in lontananza si vede questa immensa montagna verde con le chiazze bianche. Da qui la decisione di obbligare tutti a dipingere di verde le lapidi o di coprirle con uno straccio dello stesso colore.
I cittadini dei villaggi hanno rispettato a malincuore l'ordine, solo per paura che le lapidi dei loro antenati venissero distrutte. Il governo locale ha smentito pero' di aver dato un simile ordine, dando la colpa agli stessi abitanti dei villaggi. Secondo la versione ufficiale, i funzionari governativi avevano in mente di spostare il cimitero per migliorare l'ambiente e "aumentare il livello di civilizzazione".
A questo punto gli abitanti dei villaggi hanno dipinto le lapidi per scongiurare il trasferimento delle stesse, tanto che il governo locale avrebbe poi emesso un ordine per interrompere la ritinteggiatura.
Non è la prima volta che la vernice verde viene usata per decorare montagne. Nel 2007, nella contea di Fumin a Kunming, capitale dello Yunnan, i funzionari locali fecero dipingere di verde molte migliaia di metri quadrati di montagna per farla ridiventare verde, per imbrogliare gli ispettori delle autorita' superiori giunti sul posto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS